Spoleto, in piazza del Mercato stop ai moto e scooter quando ci sono turisti

La contemporanea presenza di pedoni e veicoli e il costante incremento del numero di cittadini e turisti nella parte alta del centro storico ha richiesto alcune modifiche alla circolazione nell’area della ZTL A1 e il contestuale divieto di transito delle auto in via Aurelio Saffi.

L’ordinanza firmata questa mattina dal sindaco Andrea Sisti prevede infatti, a partire da sabato 30 aprile, dalle ore 9.00 dei giorni prefestivi alle ore 9.00 del successivo giorno feriale, l’istituzione di due sensi unici alternati, regolati da impianto semaforico, nel secondo tratto di via Brignone ed in via Arco di Druso. S

Sempre da sabato 30 aprile, nei giorni prefestivi e festivi, è stato disposto il divieto di transito per ciclomotori e motocicli all’interno della ZTL A1 (anche in questo caso è prevista l’eccezione per gli autorizzati indicati nell’ordinanza n° 59 del 28 aprile 2022). Ai residenti o dimoranti all’interno nella ZTL A1 è rilasciato un permesso per il transito e la sosta per ogni ciclomotore o motociclo di proprietà. Gli aventi diritto potranno richiedere gratuitamente i permessi alla centrale operativa della Polizia Locale in piazza Garibaldi n. 42.​

Tornando alle auto: nei giorni ed orari indicati sarà gli autorizzati potranno raggiungere, da una parte, piazza del Mercato, utilizzando il senso unico alternato in via Arco di Druso e, dall’altra, piazza Campello e via del Ponte, tramite il senso unico alternato previsto nel secondo tratto di via Brignone.

È previsto il transito a senso unico alternato, regolato con segnaletica verticale, in via Palazzo dei Duchi ed in via Aurelio Saffi, fino al civico 13, per i veicoli autorizzati indicati nell’ordinanza n° 59 del 28 aprile 2022, solo per il raggiungimento di rimesse o spazi privati o brevi operazioni di carico e scarico.

Contestualmente l’ordinanza dispone il divieto di transito veicolare in via Aurelio Saffi, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Vincenzo Maria Rippo ed il civico 13, con l’obiettivo di ridurre il transito dei veicoli in piazza del Mercato e garantire una maggiore sicurezza per la circolazione pedonale ed un miglioramento delle condizioni ambientali e di tutela e salvaguardia del patrimonio artistico e culturale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *