Spoleto, morte Gelmetti: due medici indagati

gelmetti

I familiari di Nicola Gelmetti hanno deciso di presentare una querela e la procura ha aperto un fascicolo, ipotizzando i reati di omicidio colposo e lesioni personali colpose

Due medici indagati per la morte di Nicola Gelmetti, l’imprenditore spoletino che è stato trovato morto in casa domenica scorsa, dopo che il sabato era stato dimesso dall’ospedale in cui si era recato il giorno stesso intorno alle 20. 

La famiglia di Nicola Gelmetti ha così deciso di fare chiarezza sulla morte del proprio congiunto e, a seguito di una loro querela, la Procura di Spoleto ha aperto un fascicolo ipotizzando i reati di omicidio colposo e lesioni personali colpose. 

Anche la Usl2 ha avviato un’indagine interna.

One Response

  1. LE RESPONSABILITÀ POLITICHE, MORALI, MATERIALI, DI CIÒ CHE ACCADE IN UN OSPEDALE DIPARTIMENTO DI EMERGENZA URGENZA” CHE NON HA I MEDICI CHE SERVONO, I POSTI LETTO NECESSARI, I REPARTI INDISPENSABILI, “, SONO DEL GOVERNO REGIONALE CHE HA PRESO QUESTE DECISIONI E DEI DIRIGENTI CHE ACCETTANO GLI INCARICHI ESECUTIVI CHE LE METTONO IN PRATICA.
    Gli esecutori materiali delle direttive politiche del Governo Regionale della Destra: Tesei, Morroni, Coletto, che hanno ridotto l’ ospedale San Matteo di Spoleto in condizioni pietose, 4 reparti su 8 chiusi, dove per nascere si deve andare a Foligno o Terni, dove al Pronto soccorso si visitano da remoto i pazienti cardiopatici ricoverati d’urgenza; dove la chirurgia d’urgenza è stata cancellata, la rianimazione cancellata, il reparto materno infantile e pediatria cancellati, riducendolo di fatto ad ambulatorio e ricovero geriatrico, vogliono indagare sui responsabili della morte dell’ ultimo ricoverato al Pronto soccorso spoletino.
    A TUTTI COLORO CHE APPARTENGONO A QUESTA SQUADRA DI DEMOLITORI DELLA SANITÀ PUBBLICA, AI VARI LIVELLI DELLA CATENA DI COMANDO, CHE COLPISCONO PIÙ DURAMENTE LÀ DOVE LE ARMI PER DIFENDERSI SONO POCHE, DICIAMO: SIETE VOI I COLPEVOLI.
    NON SAPPIAMO QUELLO CHE È SUCCESSO, MA SAPPIAMO PERCHÉ SUCCEDE E DI CHI È LA COLPA VERA. METTETEVI DAVANTI A UNO SPECCHIO E INDAGATE SU QUELLO CHE VEDETE.
    Associazione culturale CASA ROSSA
    Unione Sindacale di Base
    Comitato di Strada per la Salute Pubblica
    Coordinamento Sanità Pubblica Umbria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *