“Signora metta l’oro in frigo”: così hanno derubato un’anziana spoletina

acqua

Due delinquenti hanno derubato un’anziana spoletina facendole mettere l’oro in frigorifero.

La donna ha infatti fatto entrare in casa due sedicenti addetti al controllo qualità dell’acqua che al termine della verifica hanno sentenziato che dai rubinetti sgorgava acqua contaminata da metalli pesanti. 

Per questo, hanno fatto credere alla pensionata, sarebbe stato opportuno mettere in frigorifero l’oro presente nell’abitazione, così da evitare ripercussioni sulla salute delle persone che vivono all’interno.

La vittima fatto come i due delinquenti le hanno detto, dopodiché uno dei due l’ha distratta e l’altro ha portato via l’oro. 

I fantomatici addetti al controllo della qualità dell’acqua sono poi usciti dall’abitazione dicendo che avrebbero controllato un contatore e sono spariti. 

Si raccomanda agli anziani di evitare di fare entrare in casa persone sconosciute e ai familiari più giovani di sensibilizzare nonni e zii sulla presenza di truffatori. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *