I Liceali della commedia in dialetto hanno trovato il teatro. Debutto domenica prossima

In scena a Scheggino “La lia scomparsa”

Vi ricordate quella classe di liceali che, dopo aver studiato Goldoni, aveva scritto una commedia in Dialetto Spoletino? Gli avevamo dedicato un articolo perchè nonostante l’entusiasmo i teatri cittadini, anche al netto delle agevolazioni, costavano troppo per le tasche di studenti non ancora diciottenni.https://www.spoleto7giorni.it/2024/04/06/liceali-scrivono-commedia-in-spoletino-ma-per-metterlo-in-scena-i-teatri-costano-troppo/

Bene. dopo il nostro articolo si è verificato un interessamento da parte di alcune realtà limitrofe. Il risultato  sorprendente è espresso nel comunicato che segue. 

Domenica 2 giugno 2024 alle ore 21.00 la compagnia della 4ALL del Liceo Linguistico di Spoleto metterà in scena il suo spettacolo, “La lia scomparsa”.
La rappresentazione si svolgerà presso il Teatro Comunale di Scheggino, di recentissima ristrutturazione.
Il testo teatrale, interamente scritto dagli studenti, trae ispirazione dalla Commedia dell’arte italiana e dall’opera goldoniana. La vicenda è ambientata nella campagna umbra degli anni Cinquanta ed è un divertente gioco degli equivoci in dialetto spoletino.
L’ingresso è gratuito.
La compagnia, coordinata da Michele Ottaviani, vede nel ruolo di attori Michele Ottaviani, Leonardo Beltrami, Chiara Ceccarelli, Emma Fabrizi, Irene Galeotti, Denise Massarelli, Luigiemanuele Merlino, Nicolo’ Rossi, Nicoletta Salcuni e Simone Zannoli.
La scenografia è stata ideata da Giulio Bartolucci, Alessandra Boco, Ludovica Brunini, Diana Danylyuk, Mirella Forti, Yassin Jiriri, Daniele Morodei, Estel Peneva, Vanessa Ramaj, Daniele Scarabottini e Sara Zualdi.
A curare la parte musicale sono Chiara Ceccarelli, Marco Gallinella e Michele Ottaviani, mentre il make up è affidato a Alessia Nuvoloni, Viktoria Usurelu e Lejla Xhila La locandina è stata realizzata a mano da Yassin Jiriri; nel ruolo di videomaker Elena Ponellini.
La realizzazione dello spettacolo è stata possibile grazie alla dottoressa Arianna Giovannini e al Comune di Scheggino.
Partecipate numerosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *