Umbria, nuovo volo da Perugia per Londra Heathrow

Sono ripresi i voli tra l’aeroporto internazionale dell’Umbria “San Francesco d’Assisi” e Londra Heathrow operati da British Airways, programmati fino al 30 settembre con con Airbus A319-A320 nelle giornate di giovedì, sabato e domenica.

Sempre la Sase ha sottolineato che prosegue intanto il programma di sviluppo ed implementazione di nuovi servizi presso lo scalo. Sono infatti iniziati i lavori per il quarto gate, “che consentirà una più agevole gestione di più voli in contemporanea”, e quelli che rimoduleranno le aree commerciali presenti in area sterile, dove è prevista l’apertura di nuovi negozi.
In dirittura d’arrivo anche l’apertura del sesto autonoleggio all’interno del terminal.

Nel frattempo, visto il consistente aumento dei flussi, è stata re-introdotta la corsia fast track, che sarà riservata anche ai passeggeri Prm ed alle famiglie con bambini di età inferiore a sei anni.

Sono state inoltre incrementate le sedute a disposizione dei passeggeri ed i posti auto nei parcheggi.
Ed ancora, rinnovate la sala stampa e l’insegna posta all’ingresso dell’aeroporto ma è stato anche completato un nuovo murale, realizzato da “l’Artetica” che ha come tema l’omaggio al volo.

La stagione Summer 2023, operativa fino al 28 ottobre, prevede 16 rotte operate da sei compagnie aeree con fino a 98 voli di linea settimanali. Sono disponibili collegamenti da e per Barcellona (Ryanair), Brindisi (Ryanair), Bruxelles Charleroi (Ryanair), Bucarest (Ryanair), Cagliari (Ryanair), Catania (Ryanair), Cracovia (Ryanair), Londra Heathrow (British Airways), Londra Stansted (Ryanair), Malta (Ryanair), Olbia (Aeroitalia), Palermo (Ryanair), Rotterdam (Transavia), Tirana (Wizz air), Tirana (Albawings) e Vienna (Ryanair).

Fonte: ANSA.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *