Spoleto, incidente di caccia: perde la vita un 44enne

AGGIORNAMENTO

Purtroppo l’uomo che stamattina è stato soccorso dai sanitari del 118 e dai soccorritori del Soccorso Alpino e Speleologico in seguito a un incidente di caccia non ce l’ha fatta.

I tentativi di rianimare il 44enne spoletino che si trovava a caccia di beccacce in una zona impervia tra i boschi dell’Alta Marroggia (nei pressi della località Balduini), sono stati inutili.

Sono in corso accertamenti sul luogo dell’incidente da parte delle forze dell’ordine per chiarire la dinamica dell’accaduto.

—–

Grave incidente di caccia nei boschi in una zona particolarmente impervia dei monti di Spoleto.

Sul luogo i soccorritori del 118 e del soccorso alpino e speleologico per soccorrere un uomo le cui condizioni sembrano particolarmente gravi dopo essere stato colpito da un colpo di arma da fuoco.

Seguiranno aggiornamenti.

(Immagine di repertorio)

One Response

  1. A me dispiace fino alle lacrime per la morte di questo cacciatore, parimenti a quanto mi fa soffrire la morte di qualsiasi essere vivente, anche delle beccacce che lui voleva uccidere.
    La vita e’ sacra, per tutti, e la morte di chicchessia e’ un orrore.
    Come non sentirlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *