Spoleto, invita la fidanzata a casa ma i genitori non la vogliono: scoppia la lite

lite

Lite tra genitori e figlio che dà in escandescenza, tirando un pugno alla porta

Lite violenta tra genitori e figlio, tanto da chiamare le forze dell’ordine. All’origine della lite, il fatto che il ragazzo avesse portato a casa la propria fidanzata, non ben accetta dai genitori. Rientrati in casa questi ultimi, infatti, hanno mostrato il loro disappunto e così il giovane ha dato in escandescenza, con tanto di pugni alla porta. 

La mamma del giovane, allora, preoccupata, ha chiamato le forze dell’ordine. Al loro arrivo, il ragazzo era già uscito insieme alla fidanzata. La polizia, trovando in casa solo i genitori impauriti e constatato che la situazione fosse sotto controllo, ha messo al corrente i due degli strumenti a disposizione se dovessero ripetersi casi come questi. 

One Response

  1. Perché la fontanella dell’acqua posta in località San Martino in trignano non è stata messa in funzione? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *