Cassette delle api rovesciate, torna l’ipotesi dell’orso marsicano

orso marsicano

Tre casi negli ultimi tempi in diverse zone: gli apicoltori credono possa trattarsi dell’orso marsicano

Circa 30 cassette di api danneggiate, in tre luoghi diversi: a Monteleone di Spoleto, nelle montagne di Sant’Anatolia di Narco alla fine aprile e, più di recente, in un’azienda agricola tra Spoleto e Terni. 

In tutti e tre i casi sono stati informati i carabinieri forestali del territorio che però, dopo i sopralluoghi, non hanno potuto assicurare che i danni fossero opera dell’orso. Anche se i proprietari escludono che possa trattarsi di cinghiali. 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *