Covid, l’arcivescovo Boccardo ricoverato al Gemelli

boccardo

In un primo momento Boccardo era risultato positivo asintomatico, ma nei giorni scorsi è subentrata la febbre

L’Arcivescovo di Spoleto-Norcia Renato Boccardo è ricoverato da questa sera, 14 novembre, presso il Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, per sospetta infiammazione virale da Covid-19, seguito con le cure del caso.

Monsignor Boccardo era risultato positivo al Coronavirus la scorsa settimana, ma asintomatico. Con il passare dei giorni, invece, è subentrata una febbre persistente. 

«Monsignor Boccardo – si legge nella nota stampa– ringrazia vivamente tutti coloro che in questi giorni gli sono stati vicino con i messaggi, il pensiero e la preghiera e affida se stesso e tutti coloro che soffrono alla misericordia di Dio e alla intercessione dei fratelli e sorelle nella fede».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *