Concorsopoli, la giunta regionale si costituisce parte civile nel processo

La Giunta regionale, su proposta della presidente Donatella Tesei, ha deliberato, nella seduta che si è svolta questa mattina, mercoledì 27 novembre, la costituzione della Regione Umbria come parte civile, nei confronti di tutti gli imputati, nel procedimento penale RGNR n. 3172/2019 riguardante presunti reati in materia di sanità, pendente innanzi al Tribunale Civile e Penale di Perugia e di nominare quale difensore l’avv. Anna Rita Gobbo, del Servizio Avvocatura regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *