Crisi politica Spoleto, Caparvi: “Giunta fa orecchie da mercante”

“Ribadisco che la Lega è in maggioranza a Spoleto nella misura in cui riesce ad incidere positivamente nella realtà spoletina. Tergiversare in un gioco di burocrazia e di carte non è utile a risolvere i problemi dei cittadini. Rispetto alla scorsa settimana il regolamento per le entrate tributarie non è stato modificato, la giunta ha continuato a fare orecchie da mercante, arrivando al consiglio odierno senza aver prodotto alcun atto”.
Così il segretario regionale Lega Umbria, Virginio Caparvi.
“Come da mozione approvata dalla maggioranza chiediamo la rimozione della richiesta di fideiussione in fase pre-coattiva, per lenire il peso che un’ulteriore crisi economica sta scaricando sulle spalle del tessuto produttivo locale.
Visto l’immobilismo della giunta, quest’oggi abbiamo presentato un emendamento che va in questa direzione. Appena la proposta di regolamento sarà modificata di conseguenza, procederemo alla votazione. Smentendo quanto uscito nei giorni scorsi, la Lega non è né uscita, né rientrata dalla maggioranza, ma è ferma sui contenuti e sul bene per la città, giunta comunale permettendo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *