Covid 19, l’Umbria torna a non avere più pazienti in Terapia intensiva

covid

L’Umbria torna a non avere più pazienti Covid ricoverati nei reparti di terapia intensiva. E per il sesto giorno consecutivo non si registrano nuovi casi, 1.465 dall’inizio della pandemia. E’ il quadro delineato dai dati sul sito della Regione. Restano 22 i soggetti attualmente positivi, 80 le vittime e 1.363 i guariti. I ricoverati negli ospedali sono sette, anche questo dato stabile. I tamponi eseguiti finora sono 120.199, 940 più di ieri.

A livello nazionale, invece, oggi sono cinque le regioni in cui non si registrano nuovi casi di positività al Covid-19 nonostante l’aumento di 386 casi. Oltre all’Umbria ci sono Basilicata, Molise, Valle d’Aosta e Sardegna, come si legge nel bollettino della Protezione Civile Nazionale. Oggi è il Veneto, con 112 casi la regione con più positivi riscontrati nelle ultime 24 ore. In Lombardia se ne registrano 88. Brusco il balzo in Sicilia dove i casi sono diventati 39. In Emilia Romagna 35 casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *