Spoleto, la Fondazione Prosperi di Castagnola dona 100 mascherine per il reparto pediatria dell’ospedale

mascherine

100 mascherine per 100 bambini: questa la donazione della Fondazione Prosperi di Castagnola al San Matteo degli Infermi

Una donazione “per rendere meno problematico l’uso delle mascherine da parte dei bambini”. L’iniziativa è della Fondazione Prosperi di Castagnola, soggetto costituitosi nel 2012 a seguito della beatificazione di Maria Luisa Prosperi, che questa mattina ha consegnato al Sindaco Umberto de Augustinis 100 mascherine per il reparto di pediatria dell’Ospedale di Spoleto “San Matteo degli Infermi”.

L’incontro rientra in un programma di donazioni che la stessa Fondazione sta portando avanti ​per donare 701 mascherine per bambini alle strutture sanitarie umbre.

Abbiamo già effettuato le donazioni agli ospedali di Perugia, Terni e Città di Castello – hanno spiegato Leo e Roberto Prosperi – e concluderemo il progetto nella città di Foligno. Abbiamo voluto lanciare un segnale anche ai bambini di Spoleto affinché, in questa fase particolare, possano abituarsi con maggiore facilità ad utilizzare questo strumento di protezione”.

E’ un gesto che apprezziamo molto – sono state le parole del Sindaco de Augustinis – soprattutto perché si rivolge ai bambini e alle bambine della nostra città. Ringrazio la Fondazione Prosperi di Castagnola per la sensibilità che sta dimostrando in questa fase di emergenza sanitaria”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *