Umbria, riaprono le discoteche e altri locali destinati all’intrattenimento

In Umbria da venerdì 19 giugno riaprono le discoteche e altri locali assimilabili destinati all’intrattenimento, in particolar modo serale e notturno.

Lo prevede un’ordinanza, la numero 34, firmata dalla presidente della Regione, Donatella Tesei.
Saranno consentite cerimonie con banchetti come quelli ad esempio di matrimoni e congressi. Tali attività “dovranno avvenire nel rigoroso rispetto delle indicazioni riportate nel Dpcm 11/6/2020 e nella precedente Ordinanza della presidente della Giunta regionale del 12/6/2020”. 

ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *