Spoleto, dice di avere l’influenza e di essere tornato dalla Cina. Ma è uno scherzo: denunciato

denunciato

L’uomo era in ospedale per alcune analisi quando ha dato la (falsa) notizia

Era in ospedale per alcune analisi l’uomo di 50 anni che ha dichiarato di essere appena tornato dalla Cina e di avere l’influenza. Peccato però che si trattasse solo di uno scherzo. 

Le sue parole hanno fatto scattare i protocolli sanitari previsti per il coronavirus all’interno dell’ospedale di Spoleto, salvo poi ritirarli poco dopo perché si trattava solo di uno scherzo. 

I carabinieri però erano già stati allertati e, dopo aver scoperto la “burla”, hanno denunciato il 50enne per “procurato allarme”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *