Cane troppo vicino ai binari: salvato dalla Polizia Ferroviaria

Un cane meticcio di grossa taglia è stato salvato dalla Polizia Ferroviaria della stazione dei treni di Foligno.

L’animale era stato avvistato dagli agenti troppo vicino ai binari ferroviari durante il transito dei treni, così i poliziotti lo hanno messo in sicurezza e, una volta tranquillizzato e rifocillato, lo hanno affidato alla polizia veterinaria.

Il cane, molto probabilmente è stato abbandonato (non aveva microchip), ed è stato battezzato dai poliziotti ‘Lucky’. È stato trasferito al canile dove sarà con i volontari fino a che non sarà adottato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *