Spoleto, Erbaioli: “Va in pensione Battistini, serve subito sostituzione per mammografie”

Il 15 dicembre sarà l’ultimo giorno di lavoro per la dott.ssa Ivana Battistini che andrà in pensione per limiti di età.
A Spoleto è l’unica radiologa ad occuparsi della mammografia, per cui senza di lei sarà più difficoltoso mantenere lo stesso livello di efficienza del servizio.
È necessario provvedere alla sua sostituzione sia come unità medica che come professionista esperta.
Se per quanto riguarda il primo aspetto potrebbe essere sufficiente un concorso o un avviso, per quanto riguarda invece il secondo aspetto non è facile trovare dall’oggi al domani una persona competente nella radiologia senologica.
il problema potrebbe essere risolto trattenendo la dott.ssa Battistini come formatrice. Questo è previsto dalle norme e già in passato professionisti come Mariani, Lupidi, Zava e Di Martino sono stati trattenuti per un anno dopo l’uscita per pensionamento per formare adeguatamente i loro colleghi.
La questione è già stata sollevata anche dal Tribunale del Malato presso il commissario Massimo Braganti, al quale anche noi facciamo appello per rafforzare questa richiesta.
Cogliamo inoltre l’occasione per ringraziare la dottoressa Battistini per il lavoro svolto in questi anni con grande competenza, professionalità, umanità e abnegazione. La dottoressa Battistini è sempre stata un vero e proprio punto di riferimento per moltissime donne che si sono rivolte alla nostra struttura di Spoleto per fare l’esame mammografico, un esame importantissimo per la prevenzione che spesso può essere vissuto con ansia per la paura del risultato.
La fiducia riposta nella dottoressa Battistini ha contribuito ad un approccio più sereno e rassicurante da parte delle utenti.
Per questo crediamo che la dottoressa meriti un ringraziamento speciale da parte di tutta la comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *