Denunciato venditore abusivo sul treno regionale

treno

L’uomo ha avuto anche la sanzione per la vendita abusiva di prodotti e per la mancanza di biglietto per un ammontare superiore ai 500 euro

Stava vendendo bibite e panini il 30enne italiano che, persino senza biglietto, era sul treno che percorreva la tratta Spoleto-Foligno.

Ad accorgersi della cosa è stato il capotreno che ha subito chiamato la polfer chiedendo di intervenire. Il 30enne però non l’ha presa bene e ha minacciato il capotreno, per poi scendere alla prima stazione utile.

L’uomo è stato comunque rintracciato, identificato e denunciato dalla polizia per oltraggio, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Non solo: per lui anche la sanzione per la vendita abusiva di prodotti e per la mancanza di biglietto per un ammontare superiore ai 500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *