Spoleto, punto nascite. La regione rassicura: “Nessuna chiusura”

punto-nascite

La rassicurazione sul punto nascite è arrivata durante la conferenza stampa indetta dal nuovo commissario straordinario della USL2 Massimo Braganti

“Nessuna chiusura”. Questa la rassicurazione in relazione al punto nascite dell’ospedale di Spoleto avuta durante la conferenza stampa indetta a Terni dal nuovo commissario straordinario della USL2 Massimo Braganti.

A rappresentare  il comune di Spoleto, che comunque intende continuare a seguire la questione con la massima attenzione, il  consigliere comunale delegato Marina Morelli. 

A rassicurare sul futuro del punto nascite spoletino, il Presidente della Regione Umbria Fabio Paparelli e dall’assessore alla Sanità Antonio Bartolini: “Il punto nascita dell’ospedale di Spoleto non chiuderà – hanno detto – perché saranno adottate tutte le misure necessarie per mantenerlo in esercizio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 − due =