Europee: in Umbria l’affluenza più alta, ma a Spoleto molto bassa

elezioni

L’Umbria è stata la regione italiana con l’affluenza al voto più alta d’Italia. Il dato definitivo è del 67,69% contro il 70,5% della precedente consultazione. A tenere il passo è solo l’Emilia Romagna, al 67,3% dei votanti. In Umbria, l’affluenza è stata particolarmente elevata nel piccolo comune di Vallo di Nera dove è stata dell’89,6, a Fratta Todina è stata dell’84,1% e a Cerreto di Spoleto dell’84%. In provincia di Terni, picco a Montefranco con l’85,9 e Polino 84,8.  A Spoleto, invece, dove si votava solo per le europee e non anche per le comunali l’affluenza è stata del 55,17 contro il 71,74 del 2014, quando si votava anche il sindaco.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + 8 =