Spoleto, è pronto l’orto verticale dei liceali per le fonti abbandonate

Arriva l’orto verticale nelle fonti storiche abbandonate. Si tirano le fila sul progetto di recupero del lavatoio pubblico di via delle Felici già ripulito alcune settimane fa dagli studenti del liceo scientifico che ora sono pronti al secondo e ultimo passo del progetto “Dai muri da ripulire ai muri da far rifiorire”.

Il prossimo 22 maggio sarà inaugurato l’orto verticale realizzato dagli studenti del Volta che hanno progettato e sviluppato con l’automazione una proposta di recupero del luogo storico abbandonato utilizzando. I liceali della Terza D, utilizzando il sistema di prototipazione rapida Arduino, hanno creato un orto verticale in cui verranno collocate piante appositamente selezionate. Obiettivo dichiarato del progetto è esportare il verde anche in luoghi non convenzionali e con modalità innovative.

Il primo step della ripulitura delle fonti è stato apprezzato da tanti e ora c’è attesa per l’orto verticale di via delle Felici creato dai liceali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × due =