Spoleto, cinque banditi armati e a volto coperto rapinano villa

Sabato sera, cinque banditi armati e a volto coperto hanno preso d’assalto la villa di un noto imprenditore sita nei dintorni di Santo Chiodo e San Nicolò.

I criminali sono entrati in azione intorno alle 21 attendendo il rientro a casa dei proprietari (marito e moglie sessantenni) poi, minacciandoli con le armi, li hanno costretti ad aprire la cassaforte dove all’interno c’erano contanti e preziosi per un valore stimato oltre i 250 mila.

I banditi poi sono scappati.

Sul posto è intervenuta la polizia che sta indagando e dando la caccia ai fuggitivi.

2 Responses

  1. Hai presente l’appostamento che si fa anche per giorni, studiando le abitudini degli abitanti di una qualsiasi villa ?

  2. Ma scusate,questi ipotetici ladri come facevano a sapere che i proprietari rientrassero intorno a quell’ ora??uno che va a Rubare si mette ad aspettare i proprietari con pazienza a casa??poi l’allarme?booo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *