Spoleto, la manifestazione DeGusto lascia la città

DeGusto

“In occasione dell’incontro avuto con l’Assessore Urbani ci è stato rappresentato che non ci sono le condizioni per poter supportare l’evento da parte di questa Amministrazione” hanno scritto gli organizzatori

DeGusto Trebbiano & Food Festival, l’iniziativa che promuove le migliori produzione enologiche legate alla Spoleto Doc e al Trebbiano Spoletino, lascia Spoleto. La prossima edizione, dicono gli organizzatori, non potrà purtroppo tenersi nella città del Festival perché – si legge in una nota stampa – “in occasione dell’incontro avuto con l’Assessore Urbani ci è stato rappresentato che non ci sono le condizioni per poter supportare l’evento da parte di questa Amministrazione”.

L’iniziativa nel giro di appena due anni si è affermata, oltre che con il pubblico, superando le 2.000 presenze ad edizione, anche e soprattutto come un importante appuntamento per i produttori di Trebbiano Spoletino, riuscendo a coinvolgere una trentina di cantine umbre, che hanno riconosciuto Spoleto come luogo deputato alla promozione delle loro produzioni enologiche legate all’antico vitigno; sono stati realizzati momenti di approfondimento, con il coinvolgimento di giornalisti, studiosi ed istituzioni; è stato presentato in anteprima il volume “Spoleto ed il Vino” edito dal Cedrav; grazie ai giornalisti coinvolti sono stati pubblicati numerosi articoli, su Spoleto ed il Trebbiano Spoletino.

“Un progetto ambizioso che, però – si legge nella nota – non può prescindere dal supporto e dalla condivisione dell’istituzione locale, che, infatti, in questi anni ha ritenuto di appoggiare l’evento, sia dal punto di vista programmatico che economico, inserendo deGusto tra gli eventi di pubblico interesse”.

Così, la manifestazione lascia la città, ma l’evento verrà comunque organizzato in un altro Comune ricompreso nell’areale della DOC Spoleto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *