Valnerina, 9 cacciatori denunciati per bracconaggio

bracconaggio

Scoperti nella zona della Valnerina e dello spoletino

I carabinieri forestali che durante le vacanze di Natale hanno controllato le zone della Valnerina e della valle spoletina hanno scoperto e denunciato alcuni cacciatori per bracconaggio.

In particolare, uno di loro utilizzava lo smartphone con alcune applicazioni per il richiamo degli uccelli, uccidendo così diversi esemplari di specie protette. Un altro non aveva neppure la licenza di caccia.

In totale, 9 le persone trovate a compiere illeciti nell’ambito della caccia e per questo denunciate.

One Response

  1. Siamo nel 2019 e ci sono ancora i bracconieri…Un tempo erano poveri uomini che uccidevano per fame , spesso nelle tenute di ricchi proprietari, ma adesso che senso ha uccidere delle povere bestiole, solo per il gusto di farlo?Via i fucili, via il porto d’armi e subito multe salatissime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *