Notte polare in Umbria: record di freddo ancora a Cascia

Notte polare in Umbria, da quattro giorni interessata da un’ondata di freddo artico, che dovrebbe acuirsi ancora tra martedì e mercoledì. Secondo le previsioni meteorologiche, infatti, è in arrivo una seconda ondata di maltempo con nevicate dall’Appennino a fondovalle.

In particolare lunedì mattina, la rete di Protezione civile ha messo ordine tra le temperature minime nella notte, con Cascia che come nei giorni scorsi è risultata ancora la più fredda: nella cittadina di Santa Rita, infatti, si sono toccati i – 10,5 gradi, record artico dell’Umbria per la notte appena trascorsa.

La classifica delle località polari prosegue con Norcia -7,4, Gubbio e Branca -5,9, Piediluco e La Bruna -5,5, Compignano -5,2, Bastia, Bevagna, Città di Castello e Foligno -5, Nanni Scalo -4,7, Pianello -4,5, Orvieto scalo -4, Trevi e Castiglione del Lago -3,7, Umbertide -3,3, Nocera -3,2, Todi e Spoleto -2,8, Passignano -2,5, Perugia -2,2, Terni -2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *