Commemorazione del Centenario, Il Sindaco: “Grazie per averci emozionato” (gallery)

Un evento commovente, emozionante e fresco come solo i ragazzi sanno rendere, quando raccolgono il testimone di un’esperienza lunga 100 anni.

Si é trattato di una eccellente occasione di riflessione e di ricordo, anche di un illustre Figlio di Spoleto, il tenente Tommaso Gioffredi, ucciso al fronte il 16 settembre 1916 . Non posso che esprimere tutta la mia personale ammirazione per gli studenti e gli insegnanti, ringraziando la dirigente scolastica Roberta Galassi per aver dato vita ad un evento di grande qualità, profondamente coinvolgente ed emozionante”, ha dichiarato il Sindaco De Augustinis.

Le parole riportate dalla pagina facebokk del Comune di Spoleto fotografano un evento organizzato dal Polo Liceale Sansi Leonardi Volta che alla presenza di molte autorità civili e militari provenienti  anche dai capoluoghi di provincia della regione, ha saputo emozionare nel ricordo di una guerra che ha lacerato le vite di tante donne e uomini di tutta Europa che subirono uno dei conflitti più devastanti della storia dell’umanità.

Al termine della commemorazione è stata deposta una corona sotto la lapide presente in Piazza XX Settembre, dedicata proprio agli studenti delle scuole spoletine caduti nel conflitto mondiale ed una seconda al Monumento ai Caduti in Colle Attivoli.

Il suono emozionante della tromba del 2° Battaglione “Cengio” ha reso ancora più solenne un evento che sicuramente rimarrà scolpito nel cuore e nella mente degli intervenuti e dei protagonisti della giornata.

navigate_before
navigate_next

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *