Spoleto, bloccata dismissione del centro di ricerca per l’olivicoltura e l’industria olearia

Bloccato procedimento di dismissione CREA. Al via percorso di riqualificazione produttiva del presidio
Soddisfazione sindaco de Augustinis, Assessore Urbani e Presidente Consiglio Cretoni

Il Ministro delle politiche agricole, forestali e alimentari e del turismo Gian Marco Centinaio ha stabilito di fermare il procedimento di dismissione della sede CREA di Spoleto e di avviare un percorso di riqualificazione produttiva del presidio in accordo con vari protagonisti istituzionali e privati al fine di valorizzare la coltivazione dell’olivo e l’olio spoletano nonché le tracce della connessa attività della civiltà contadina e frantoiana, anche in una significativa prospettiva turistica.

Grande soddisfazione e disponibilità a cooperare sono stati espressi dal Sindaco de Augustinis, dall’assessore Urbani, dal Presidente del Consiglio comunale Cretoni, dopo una prima riunione tenutasi ieri a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *