Assisi, spoletino tenta truffa in gioielleria con carta di credito rubata

carta-di-credito

L’uomo è stato denunciato per tentata truffa, ricettazione e illecito utilizzo di carta di credito

Tenta un truffa in una nota gioielleria di Assisi lo spoletino, già conosciuto alle forze dell’ordine, che ha cercato di comprare una collana d’oro con una carta di credito rubata.

L’uomo sarebbe entrato nella gioielleria chiedendo di vedere delle collane d’oro, scegliendone una dal valore di circa 2mila euro. Per pagare, l’uomo avrebbe provato ad utilizzare una carta di credito che, però, apparteneva a una donna.

Il proprietario della gioielleria si è insospettito, così l’uomo è uscito con la scusa di ritirare del denaro contante, senza più tornare.

Il gioielliere, dopo due giorni, si è recato in commissariato dove sono risaliti sia al furto della carta di credito, rubata due giorni prima a una signora all’interno del suo negozio, che all’identità dell’uomo che è stato subito rintracciato.

Il malfattore è stato denunciato per tentata truffa, ricettazione e illecito utilizzo di carta di credito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *