Spoleto, al San Matteo degli Infermi primo intervento chirurgico robotico in Italia con stampa 3D

Un caso unico in Italia ma anche tra i primi a livello mondiale

Un intervento di “plastica esofago-gastrica secondo Nissen” con approccio robotico. Questo è il nome dell’intervento chirurgico avvenuto al San Matteo degli Infermi, unico caso in Italia e tra i primi a livello mondiale.

Protagonista dell’impresa è la squadra di chirurghi dell’ospedale di Spoleto, diretta dal dottor Giampaolo Castagnoli, che hanno eseguito una complessa operazione di chirurgia del giunto esofago-gastrico con una procedura prima del suo genere in Italia.

One Response

  1. BRAVISSIMI tutti i dottori, orgoglio del nostro Ospedale…e volevano chiuderlo !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *