Norcia, si finge terremotata e incassa i contributi: denunciata

truffa

Ora la 75enne dovrà restituire 12mila euro per truffa aggravata e falso

Ha presentato al suo comune, Norcia, una falsa documentazione per usufruire dei contributi per l’autonoma sistemazione. Questo è quanto hanno portato alla luce le indagini che oggi inchiodano la donna alle sue responsabilità: un risarcimento di 12mila euro, somma pari a quanto la settantacinquenne ha ottenuto in modo del tutto illecito.

La donna, per truffare, avrebbe presentato i documenti per la casa come se questa fosse la sua prima abitazione, ma i controlli hanno poi dimostrato come l’appartamento fosse in realtà usato del tutto saltuariamente, tanto da non possedere neppure i contratti per gas, luce ed acqua.

Per questo, la signora è stata denunciato per truffa aggravata e falso

One Response

  1. Il detto : Scarpe grosse e cervello fino…per gli abitanti di montagna, questa volta non ha pagato !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *