Spoleto, in Corte dei Conti tutti assolti per il buco di bilancio

Buco di Bilancio Chianciano Terme Valtubo Blog

Ieri sera la Corte dei Conti ha respinto le richieste di risarcimento per danno erariale che la procura contabile aveva formulato a carico dell’ex sindaco Daniele Benedetti e di altre dieci persone per il buco di bilancio del Comune di Spoleto.

Secondo i giudici “non è stata dimostrata una violazione del patto interno né alcuna ricaduta negativa sulla collettività: la violazioni delle regole contabili non determina di per sé un danno erariale”.

Oltre a Benedetti sono stati assolti l’ex assessore Paolo Proietti, l’ex direttore generale Angelo Cerquiglini, l’ex segretario generale Paolo Ricciarelli oltre alla dirigente ora in pensione Antonella Quondam Girolamo, i funzionari Amedeo Santini e Brunella Brunelli, gli impiegati Francesco Duranti, Lucia Santoni, Lorena Frezza e Sonia Minni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *