Spoleto, un arresto per caporalato

caporalato

Arrestati altri due uomini oltre a lui

È stato arrestato dai carabinieri di Todi un uomo di 45 anni residente in Toscana che si trovava in Umbria perché, secondo quanto riferito da una nota dei carabinieri,  avrebbe dovuto svolgere lavori in alcuni vigneti tra Todi e Spoleto con dei braccianti.

Oltre  a lui, altri due arresti. Le accuse ipotizzate sono per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla commissione del reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro aggravato dalla violenza, dalla minaccia, dai maltrattamenti e dallo stato di bisogno dei lavoratori prevalentemente romeni e albanesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 − tre =