Lavoro, sistema imprese Perugia prevede di attivare 11.310 contratti di lavoro in tre mesi

lavoro

Nel trimestre maggio-luglio il sistema delle imprese della provincia di Perugia prevede di attivare 11.310 contratti di lavoro.

Il 25,4% delle imprese che intendono assumere incontra però difficoltà a trovare i profili desiderati (i lavoratori più difficili da reperire sono i tecnici in campo informatico, ingegneristico e della produzione, i conduttori di macchinari mobili e gli operai nelle attività metalmeccaniche e elettromeccaniche).

Le entrate al lavoro previste nel solo mese di maggio saranno 3.460, in contrazione rispetto ad aprile del 10,5%, 410 posti in meno come valore assoluto.

Il 27% dei contratti attivati in questo mese – spiega la Camera di commercio in una nota – sarà stabile, ossia a tempo indeterminato e di apprendistato (in crescita di due punti rispetto ad aprile), a fronte di un 73% del totale rappresentato da contratti a tempo determinato.

ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 5 =