Spoleto fa festa con la Marconi: è di nuovo semifinale playoff per la serie A1

Epici. Non ci sono altri aggettivi per i giocatori della Monini Marconi che per il secondo anno consecutivo sono tra le semifinaliste dei playoff promozione. La ciliegina sulla torta di un quarto di finale vietato ai deboli di cuore è un attacco di Zamagni, prima però c’è l’essenza stessa dello sport e del volley. Grinta, agonismo, coraggio, determinazione. L’unica emozione che in questa gara gli oleari non hanno provato è la paura. Perché anche sul 2 pari, dopo una rimonta così autoritaria dei Lupi, in un palazzetto che era diventato incandescente, Corvetta e compagni si sono arrotolati le maniche della maglia da gioco fin sopra le spalle e hanno sfoderato gli occhi della tigre, quelli che anche un Lupo affamato deve temere. Lo spettacolo continua signore e signori.

Kemas Lamipel Santa Croce – Monini Spoleto 2-3 (23-25; 18-25; 25-21; 25-19; 9-15)
Kemas Lamipel Santa Croce: Elia 4, Miscione 3, Colli 6, Zonca 9, Wagner 27, Benaglia 5, Magnani 21, Acquarone, Taliani (L), Ciulli, Tamburo, Polidori, Andreini (L). All: Totire
Monini Spoleto: Zamagni 12, Mariano 14, Bertoli 16, Raic 21, Van Berkel 8, Corvetta 4, Di Renzo (L), Galliani 1, Katalan, Costanzi, Segoni, Agostini, Cubito, Bari (L). All: Monti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 − quattro =